image

Mark Zuckerberg, Barack Obama, Sergio Marchionne, Giorgio Armani, Batman e molti altri non hanno in comune solo conti milionari ma anche la strana abitudine di indossare abiti sempre uguali. Dietro questa scelta particolare (il primo finto puzzone fu Steve Jobs) in realtà c’è una ragione scientifica: non sprecare inutili energie. Al mattino presto infatti siamo già rincoglioniti di nostro e quindi bisogna ridurre al minimo ogni scelta.

Leggere questa notizia mi ha gasato talmente tanto che ho deciso di fare lo stesso e mi sono recato al lavoro indossando sempre lo stesso abito per un’intera settimana. Solo l’ultimo giorno ho scoperto di avere un enorme buco sotto l’ascella.